Archivio dell'autore

La pazza di casa e le cose belle di Rosa Montero

di

È un’autrice che adoro. È una donna brillante, frizzante, carismatica. Tanti anni fa era solo una linea nella bibliografia del programma di un esame da preparare all’università. Poi l’ho incontrata, conosciuta. Quel nome… Continua a leggere

La vita com’è: quando sporcare i fogli vale la pena

di

Dopo aver letto la prima pagina, una specie di breve flusso di coscienza (con tanto di parolacce) della narratrice bloccata nella sua auto che inveisce contro il piccione che le intralcia il passaggio,… Continua a leggere

Storie di amicizie: le radici e i fantasmi

di

C’è un amico che ha segnato la nostra infanzia o la nostra prima giovinezza. C’è sempre un amico che è stato la nostra infanzia o la nostra giovinezza. Qualche volta resta per tutta… Continua a leggere

L’eterno schiavo nelle Strade di notte di Gazdanov

di

Fazi Editore ha da poco pubblicato Strade di notte di Gajto Gazdanov nella traduzione dal russo di Claudia Zonghetti (l’originale è del 1941, e una traduzione italiana era già stata pubblicata alcuni anni… Continua a leggere

I passi nella nebbia del commissario Soneri

di

Qualche settimana fa ancora un’interessante occasione di incontro fra un autore italiano e i lettori francesi in una bella libreria alle porte di Parigi.

Neanche una ruga: i 60 anni della Cantatrice Calva al Théâtre de la Huchette

di

Ricordati. Eri una liceale. Un secolo fa, e comunque il secolo scorso. Ti ricordi? Il manuale di letteratura francese dice che a Parigi, nel cuore del Quartiere Latino, c’è un piccolo teatro dove tutte… Continua a leggere

Parigi è un desiderio: e se poi si realizza?

di

C’è un libro su Parigi. C’è l’ennesimo libro su Parigi. C’è l’ennesimo libro su Parigi che merita davvero di essere letto. Su Parigi è stato detto tutto. Eppure c’è sempre qualcosa di nuovo… Continua a leggere

L’amica geniale, E. Ferrante. Un’amicizia geniale, ma non solo

di

Appena conclusa la lettura di L’amica geniale di Elena Ferrante, sarò una voce fuori dal coro. Non mi unirò agli elogi incondizionati, a chi considera questo libro come un capolavoro, a chi definisce… Continua a leggere

Enrique Vila-Matas, o come gli extraterrestri pubblicano libri

di

Fine dell’estate. Rientro in città. Un progetto. Fra poco più di un mese sarò l’interprete di un autore spagnolo in occasione di un incontro letterario alla Maison de la Poésie, a Parigi. Per… Continua a leggere

Non avrete il mio odio: il libro che non dovrebbe esistere

di

Era un giovane marito. Adesso è vedovo e il suo bambino è orfano. Fra il prima e l’adesso, l’assurda notte del 13 novembre 2015 a Parigi: la notte degli attentati. Quella sera quasi… Continua a leggere

Marco Missiroli incontra Annie Ernaux

di

È il 27 giugno. Siamo all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, nel cuore del VII arrondissement, quartiere elegantissimo della rive gauche. Si arriva un po’ di corsa per ripararsi da un cielo che,… Continua a leggere