Archivio dell'autore

Un getto freddo in pieno viso: Il blues del ragazzo bianco.

di

Mi chiamo Kaufman, Gunnar Kaufman. Sono l’Oreste nero della maledetta casa di Atreo. Predestinato da un corredo di cromosomi fuori squadra a trascinarmi sulle orme di una lunga fila di negri codardi, copie… Continua a leggere

Il luna park dei vizi umani: A Disabilandia si tromba

di

Un titolo senza alcun dubbio eloquente, fedelmente accompagnato da una copertina dall’impatto visivo garantito. Sono due avvertimenti ben chiari per qualunque sguardo curioso: questo non è un libro come gli altri, non ha… Continua a leggere

Al buio: un gioco prospettico

di

Al buio (Intermezzi, 2017) parla di un improvviso blackout avvenuto nel bel mezzo della festa di fine estate di Pignasco a cui le due voci narranti, Carlotta e Andrea, stavano partecipando. Ma non è… Continua a leggere

Th1rteen R3asons Why: il potere della verità

di

Th1rteen R3asons Why, ovvero Thirteen Reasons Why, è il titolo di un thriller psicologico scritto da Jay Asher, autore statunitense specializzato nella letteratura per adolescenti. Uscito nel 2007, è stato pubblicato in Italia… Continua a leggere

Blue Whale e lo spettacolo della violenza

di

Il fenomeno della Blue Whale (Balena azzurra) ha fatto breccia nell’opinione collettiva subito dopo un servizio del 14 maggio trasmesso dalla famosa trasmissione Le Iene. In circa mezz’ora di filmato si è cercato… Continua a leggere

Big Fish – Le storie di una vita incredibile, tra fiaba e realtà

di

Tratto dall’omonimo romanzo di Daniel Wallace, la pellicola è realizzata dal tanto amato quanto odiato Tim Burton. Senza dubbio essa rappresenta una grande prova di talento e coraggio per il regista statunitense: infatti,… Continua a leggere

Il lato oscuro della materia grigia

di

Risulta estremamente difficile definire i limiti “sani” di un rapporto, di qualsiasi natura, in particolar modo dei rapporti di coppia, concetti astratti come “giusto” o “sbagliato”, “sano” e “malato” assumono ormai connotazioni talmente… Continua a leggere

Fiabe e Psicologia: tradizione, inconscio collettivo e ambiguità

di

Per i fratelli Grimm le fiabe rappresentavano ciò che restava di antiche leggende e miti, ancora vivi nella memoria popolare e tramandati dalla tradizione orale. Seppur da un’altra prospettiva, anche Carl Gustav Jung… Continua a leggere

Le seconde occasioni: La coscienza tra sogno e realtà.

di

C’era un film, in televisione, qualche tempo fa: La doppia ora. Le scene lente e buie, e la sceneggiatura ben resa dai protagonisti (Filippo Timi e Ksenija Rappoport) scavalcano la prima indifferenza, e… Continua a leggere