Archivio dell'autore

Racconto: Ego – Maurizio Vicedomini

di

Il racconto di Maurizio Vicedomini è tratto dalla raccolta Ogni orizzonte della notte (Augh, 2017). Su Grado Zero si è parlato di questo libro qui.

Lorenzo Crescentini e l’intercapedine fra sogni e incubi

di

Quando il buio sussurra, è meglio non ascoltare. Il piccolo Teo lo imparò troppo tardi, quando ormai era perduto in un mondo di ombra e paura e nella stanza accanto il Lungo affilava… Continua a leggere

Racconto: Margherita – Mattia Corrente

di

L’alba. Il vecchio Antonio si alza per andare in bagno a pisciare. Solleva il coperchio della tazza, una mano contro il muro, con l’altra lo tira fuori. Strizza gli occhi, digrigna i denti… Continua a leggere

Laura Pugno, Sirene e il corpo della donna

di

Le sirene albine, dagli occhi rossi di coniglio, negli allevamenti venivano uccise alla nascita. La carne era cattiva. Per le mezzoalbine il discorso era diverso. In realtà il riferimento all’albinismo era improprio. La… Continua a leggere

Napoli Città Libro. Overture

di

Grado Zero ha seguito sin dai suoi albori la proposta di un Salone del Libro per Napoli. Ieri sera – 27 settembre – si è tenuto il primo evento relativo a questo festival, con… Continua a leggere

Quando Dio ride. Jack London e il mondo come confronto

di

Quelli erano tempi! Ed ora egli, pensando, durante il lento cammino, constatava che, da quando era vecchio, era stato messo in disparte. Lui era la Giovinezza in ascesa, e loro erano l’Età che… Continua a leggere

I classici, o il requisito per essere scrittori

di

È molto raro che sui giornali infiammi una querelle letteraria. Il mondo della cultura – e ancor più quello di ambito librario – sopravvive di solito ai margini dell’attenzione del pubblico e favorisce una… Continua a leggere

Kureishi e lo zero come estremo

di

Una notte – proprio adesso che sono vecchio, malato, totalmente a secco di sperma e abbastanza pieno di problemi per conto mio – li risento, quei rumori. Non c’è dubbio: nella camera di… Continua a leggere

Baxter e la Minneapolis di vizi e virtù

di

La tenne per un altro minuto. Stava tremando, o forse era lei a farlo. Alla fine la ragazza si scosse, come se colta da un pensiero. Si voltò e si arrampicò fino a… Continua a leggere

Letteratura di consumo e l’importanza del contesto

di

Questo articolo prende il via da un video di Martino Santillo per Legenda Letteraria, in cui si affrontava lateralmente il libro di Chiara Francini, edito per Rizzoli. Non avendo letto il libro, io… Continua a leggere

Porpora e il Grande Quadro Universale

di

Disegnai Arsène, alla fine. Lo disegnai di fronte a me, che mi guardava, con capelli neri ma sguardo e labbra inconfondibili, quel dente rotto; le rughe che gli tracciai dagli occhi fin giù… Continua a leggere

Serino e l’altra faccia delle stelle

di

«Danielle, tesoro.» Mi siedo accanto a lei. Le bacio la fronte mentre le accarezzo i capelli bagnati. «Adesso devi fare una cosa per me. Lo vedi quel signore?» Lei fa cenno di sì… Continua a leggere