Archivio categoria: Cinema

Blade Runner 2049. Morire per la giusta causa è la cosa più umana che possiamo fare.

di

Los Angeles, 2049. Trent’anni dopo gli eventi del primo film, e trentacinque dopo la sua distribuzione nelle sale, il Blade Runner di questo 2017 mette in chiaro, ove mai ce ne fosse bisogno,… Continua a leggere

Messico e western: il cuore di tenebra dell’America

di

Vera Cruz di Robert Aldrich uscì nelle sale nel 1954, Il mucchio selvaggio di Sam Peckimpah risale invece al ’69. Quindici anni separano il primo dal secondo. Di fatto,  tanto hanno impiegato Aldrich… Continua a leggere

Disidentità, desiderio, godimento, “Enemy”

di

In L’interpretazione dei sogni (1900) Sigmund Freud ritiene di poter descrivere in modo nuovo il funzionamento della psiche umana e l’origine di una parte almeno dei disturbi psichici. Al di là della vita… Continua a leggere

IT. Il clown danzante non è morto

di

Sappiate una cosa: il 1986 è un anno importante. Nel 1986 usciva il primo numero di Dylan Dog, un test sbagliato scatenava un disastro nucleare alla centrale di Chernobyl, e in libreria arrivava… Continua a leggere

MAD Entertainment. L’animazione italiana riparte da Napoli

di

Esiste nel pieno centro storico di Napoli un luogo unico, un vero e proprio tempio della creatività. Si trova in un antico palazzo di Piazza del Gesù Nuovo, un sito pieno di memorie… Continua a leggere

Il cinema nella letteratura: Donato Carrisi e La ragazza nella nebbia

di

Manca davvero poco all’uscita nelle sale cinematografiche della pellicola La ragazza nella nebbia, tratta dall’omonimo romanzo di uno dei più talentuosi scrittori italiani, Donato Carrisi. C’è molta attesa tra i fan dello scrittore,… Continua a leggere

“Miss Sloane – Giochi di potere”, un ritratto amaro dei nostri tempi

di

Stati Uniti. Elizabeth Sloane (Jessica Chastain) lavora, ottenendo ottimi risultati, per un’agenzia lobbistica legata all’area conservatrice. Decide però di andarsene quando si cerca di farla aderire a un’operazione di supporto alle aziende che… Continua a leggere

Hollywood. Il cattivo viene dall’Europa

di

Nel 2016, il regista britannico Caradog W. James ha firmato un horror indipendente dal titolo Don’t Knock Twice. Non meravigliatevi se il cineasta e la sua opera vi suonano nuovi: semisconosciuto il primo,… Continua a leggere

“Easy – Un viaggio facile facile”,

di

Lo sguardo itinerante di Andrea Magnani nel suo ultimo film Easy – Un viaggio facile facile è caratterizzato dalla tensione alla mobilità, l’idea che l’essere nel mondo e nelle cose implichi un continuo… Continua a leggere

Robinù e la paranza dei bambini

di

Il termine paranza viene dal mare. Chi nasce in una città come Napoli lo sa bene. Paranza è il nome delle barche che di notte escono e vanno a caccia di pesci piccoli,… Continua a leggere

Astrazione ed empatia: “Il figlio” e il cinema dei Dardenne

di

 Lo stile registico dei fratelli Dardenne, che oggi ci appare così riconoscibile e compiuto (e con il sospetto, nell’ultimo film, di una padronanza tale da sfiorare la maniera), è frutto di una elaborazione… Continua a leggere

“Sicilian Ghost Story”, quando la cronaca diventa favola cupa

di

Luna (Julia Jedlikowska), una ragazzina siciliana con la passione per il disegno, frequenta un compagno di classe, Giuseppe (Gaetano Fernandez), contro il volere dei suoi genitori, soprattutto della rigida madre che viene dalla… Continua a leggere