Letteratura di consumo e l’importanza del contesto

di

Questo articolo prende il via da un video di Martino Santillo per Legenda Letteraria, in cui si affrontava lateralmente il libro di Chiara Francini, edito per Rizzoli. Non avendo letto il libro, io… Continua a leggere

Ridisegnare le ombre. Stelle ossee di Orazio Labbate

di

Per lungo tempo, calcificata nel letto con la sua ombra, è rimasta la sagoma di Nathalie. Il sole debole ne illumina i contorni e ogni mattina lascio le lenzuola libere perché non ne… Continua a leggere

“Sicilian Ghost Story”, quando la cronaca diventa favola cupa

di

Luna (Julia Jedlikowska), una ragazzina siciliana con la passione per il disegno, frequenta un compagno di classe, Giuseppe (Gaetano Fernandez), contro il volere dei suoi genitori, soprattutto della rigida madre che viene dalla… Continua a leggere

Lo and Behold: il mondo del web tra passato, presente e futuro

di

Ciò che avvenne la sera del 29 ottobre 1969 nella stanza 3420 della facoltà di Scienze dell’UCLA (l’Università della California) contribuì involontariamente all’avvio di una delle più grandi rivoluzioni che gli uomini abbiano… Continua a leggere

L’urlo e il Furore: l’eco di Macbeth in Faulkner

di

L’urlo e il furore è un romanzo dello scrittore statunitense William Faulkner (1897 – 1962), pubblicato nel 1929 e incentrato sulla decadente vicenda di una ricca famiglia del Sud, i Compton. L’opera si… Continua a leggere

Racconto: Renzo Stabile. Storia di un suicidio – Lorenzo di Paola

di

Renzo Stabile. Storia di un suicidio di Lorenzo di Paola Da qualche parte esistono ancora i ruderi di quella che solo poche decine di anni fa era una bellissima città. Una città come… Continua a leggere

Il cancro del pianeta di Bruno Sebastiani

di

La Terra è ammalata di cancro e noi uomini siamo le cellule impazzite di questo tumore. L’origine della malattia risiede nelle nostre accresciute capacità cerebrali che nel corso dei secoli ci hanno spinti… Continua a leggere

L’economia allucinata di William Gaddis

di

È chiaro a tutti gli sfortunati lettori di JR che Gaddis, con le sue mani unte dalla scena americana degli anni Settanta e la mente altrettanto invischiata nelle dinamiche da farabutti-succhia-sangue, denaro, o… Continua a leggere

“Inerti” di Barbara Giangravè, storie conosciute e ignorate

di

Gioia è stata licenziata da qualche giorno quando, con la sua Ford Fiesta grigio metallizzato colma di tutte le sue cose, si lascia alle spalle Palermo e si dirige ad Acremonte, un paesino… Continua a leggere

La democratizzazione della natura

di

Alexander von Humboldt e i suoi tre compagni avanzavano in fila indiana spingendosi lentamente avanti. Senza equipaggiamento o abiti adeguati, la scalata era davvero pericolosa. Il vento gelido aveva intorpidito mani e piedi,… Continua a leggere

Porpora e il Grande Quadro Universale

di

Disegnai Arsène, alla fine. Lo disegnai di fronte a me, che mi guardava, con capelli neri ma sguardo e labbra inconfondibili, quel dente rotto; le rughe che gli tracciai dagli occhi fin giù… Continua a leggere

Racconto: Il sangue indaco – Manuel Crispo

di

Il sangue indaco di Manuel Crispo «Signora maestra, signora maestra.» «Sì, Dayu?» «A cosa serve la cravatta?» «A tenere chiuso il colletto della camicia, Dayu. Un vero gentiluomo tiene sempre ben chiuso il… Continua a leggere