Hollywood. Il cattivo viene dall’Europa

di

Nel 2016, il regista britannico Caradog W. James ha firmato un horror indipendente dal titolo Don’t Knock Twice. Non meravigliatevi se il cineasta e la sua opera vi suonano nuovi: semisconosciuto il primo,… Continua a leggere

Napoli Città Libro. Overture

di

Grado Zero ha seguito sin dai suoi albori la proposta di un Salone del Libro per Napoli. Ieri sera – 27 settembre – si è tenuto il primo evento relativo a questo festival, con… Continua a leggere

Racconto: Felicità – Zoltán Kőrösi

di

Il racconto di Zoltán Kőrösi è tratto dall’antologia Pensi che ci saremmo potuti conoscere in un bar? a cura di Tiziana Cavasino e Herta Elena Rudolph (traduzione di Dora Varnai, Caravan Edizioni, 2010)

“Easy – Un viaggio facile facile”,

di

Lo sguardo itinerante di Andrea Magnani nel suo ultimo film Easy – Un viaggio facile facile è caratterizzato dalla tensione alla mobilità, l’idea che l’essere nel mondo e nelle cose implichi un continuo… Continua a leggere

Notturno indiano: viaggio in un’India occidentale

di

Notturno indiano è un romanzo di Antonio Tabucchi edito nel 1984 presso la casa editrice Sellerio. Il libro descrive il viaggio di un uomo che, supportato da una piccola guida turistica, si aggira per… Continua a leggere

Perché la letteratura non basta? Il caso Ferrante

di

Quasi non si parla de L’amore molesto finché Mario Martone non ne fa un film. Lo stesso accade per I giorni dell’abbandono e la pellicola di Roberto Faenza. Infine, nonostante il boom editoriale… Continua a leggere

Storie di amicizie: le radici e i fantasmi

di

C’è un amico che ha segnato la nostra infanzia o la nostra prima giovinezza. C’è sempre un amico che è stato la nostra infanzia o la nostra giovinezza. Qualche volta resta per tutta… Continua a leggere

«E le altre sere verrai?», il tempo è imprevedibile a Cape Cod

di

«Certo che verrò le altre sere. Verrò da te, verrò per te. Non dovrai aspettarmi a lungo». Non c’è risposta più desiderabile di questa, per qualcuno che si incrina tanto – nella voce… Continua a leggere

Chi era Joseph Pulitzer?

di

Alla sua morte, nel 1911, Joseph Pulitzer trasferì tutti i suoi averi alla Columbia University. Parte del suo lascito fu utilizzato per istituire nel 1912 una Scuola di giornalismo (oggi la più prestigiosa… Continua a leggere

Babilonia

di

Yasmina Reza considerata la più grande autrice teatrale, romanziera e sceneggiatrice francese tradotta in tutto il mondo, nata a Parigi nel 1959 da un ingegnere iraniano e una violinista ungherese, entrambi di origine… Continua a leggere

I Fiori del Giorno: Napoli m’ama o non m’ama

di

Nel 2017, in un’epoca in cui il mondo editoriale ha regole ben precise e stabilite, rischiose da infrangere, ci vuole davvero coraggio a esordire con una raccolta di racconti invece che con la… Continua a leggere

Quando Dio ride. Jack London e il mondo come confronto

di

Quelli erano tempi! Ed ora egli, pensando, durante il lento cammino, constatava che, da quando era vecchio, era stato messo in disparte. Lui era la Giovinezza in ascesa, e loro erano l’Età che… Continua a leggere