Le conseguenze dell’amore: noia, solitudine e pessimismo

di

Io tendo a non interrogarmi molto su quello che faccio e a che punto mi trovo nel mio lavoro. Mi ha sempre dato molto fastidio sentire quegli autori che dicono di fare un… Continua a leggere

Midnight in Paris. Non il solito Woody Allen.

di

Tra tutti i film di Woody Allen, Midnight in Paris (2011) è sicuramente uno dei meno amati, almeno nella cerchia più conservatrice dei fan del regista americano. Il motivo è semplice: se Midnight in… Continua a leggere

Il petroliere, Paul Thomas Anderson. Ascesa del capitalismo americano.

di

Che l’avidità di lucro e la ricerca di un guadagno pecuniario quanto più alto possibile non avesse in sé per sé nulla a che fare con il capitalismo, ma fosse in realtà una… Continua a leggere

Max Aub e la parabola di una generazione

di

Mondo mezzo morto che cammina con due gambe come se ne avesse solo una, mondo che sa solo camminare e che sa che camminare non risolve niente, ma che cammina per dimostrare a… Continua a leggere

Il ritorno del cosmo secondo Agnetha

di

A nove anni di distanza Las Vegas edizioni ha deciso di riportare in libreria il romanzo d’esordio di Daniele Vecchiotti, Il cosmo secondo Agnetha. L’acquisita consapevolezza nei propri mezzi e i risultati degli… Continua a leggere

Le contrapposizioni secondo Matteo

di

Chissà se mentre venivano cacciati a calci in culo dal paradiso terrestre, Adamo ed Eva si erano resi conto che non avrebbero più fatto ritorno. Sapevano che l’innocenza si può perdere una volta… Continua a leggere

La serenata del tempo perduto di Malabaila

di

Green Park Serenade, è l’ultima impresa letteraria dello scrittore Andrea Malabaila, edita dai tipi di Pendragon. Lo scenario iniziale è questo: tre ragazzi disertano l’esame di maturità e decidono di organizzare un viaggio… Continua a leggere

“Taxi Teheran”: quando il cinema sfida la censura

di

“Taxi Teheran” è un film del 2015 fotografato, montato, musicato prodotto, scritto, diretto ed interpretato dal regista iraniano Jafar Panahi, vincitore dell’Orso d’oro come miglior film al Festival Internazionale del cinema di Berlino.… Continua a leggere

Neanche una ruga: i 60 anni della Cantatrice Calva al Théâtre de la Huchette

di

Ricordati. Eri una liceale. Un secolo fa, e comunque il secolo scorso. Ti ricordi? Il manuale di letteratura francese dice che a Parigi, nel cuore del Quartiere Latino, c’è un piccolo teatro dove tutte… Continua a leggere

“Il padre d’Italia”, nel nome dei figli

di

Paolo (Luca Marinelli) voleva diventare un falegname o un architetto, e invece fa il commesso in un megastore di arredamento preconfezionato. Da poco è stato lasciato dal suo compagno Mario (Mario Sgueglia), che… Continua a leggere

Un Salone del libro per Napoli?

di

In tempi di schieramenti fra il Salone del libro di Torino e Tempo di libri, la nuova fiera di Milano, il sud Italia resta ancora sguarnito di un evento culturale di rilievo legato… Continua a leggere